Lunedì 13 giugno 2022 i nostri uffici resteranno chiusi per la festività del Santo Patrono di Padova. Tutte le attività riprenderanno normalmente Martedì 14 giugno 2022.

Tesoreria e Business Intelligence: parti dai numeri e prendi le decisioni più strategiche di sempre

Il rapporto fra Tesoreria e Business Intelligence (BI) è sempre più stretto, perché sempre più aziende decidono di basarsi sui dati dei report di tesoreria, per prendere decisioni strategiche. Ma cos’è in parole semplici la Business Intelligence? Come si sviluppa - nella pratica - il rapporto BI- Tesoreria? Quali benefici diretti e indiretti hanno l’impresa e gli imprenditori da questo processo? Le risposte in questo articolo.

Tabella dei Contenuti

Tesoreria e Business Intelligence: cos’è la BI?

Solitamente, con il termine Business Intelligence (BI), si intendono i processi aziendali con cui si raccolgono i dati e vengono analizzate le informazioni ai fini decisionali.

La Business Intelligence comprende comunque le tecnologie che vengono impiegate in questi processi (fra qualche riga ne vedremo una di molto interessante) e anche le informazioni che ne sono il risultato.

Anche se la Business Intelligence può sembrare un’operazione moderna, è interessante notare che il termine è stato coniato dal ricercatore tedesco Peter Luhn mentre stava lavorando alla IBM, nel 1958.

La BI può quindi essere intesa come processo aziendale, ma anche come processo tecnologico e, nel caso di Tesoreria e Business Intelligence, il rapporto comprende entrambi gli aspetti.

business intelligence per decisioni strategiche

Tesoreria e Business Intelligence: azienda + tecnologia = successo

Sotto il profilo del processo aziendale, la Business Intelligence è la raccolta dei dati mirata a una successiva analisi.

Gli scopi possono essere fra i più diversi.

Ci sono ad esempio l’analisi del passato e del presente aziendale, che servono per comprendere determinanti di performance ottenute o in corso.

E ci sono dati e proiezioni che permettono di prendere decisioni strategiche rivolte al futuro.

Qualsiasi sia lo scopo, è lecito chiedersi: da dove parte la Business Intelligence?

La risposta è dai dati e, prima ancora, dai software che li generano.

Qui il rapporto fra Tesoreria e Business Intelligence entra nel vivo, perché grazie al software di treasury management, l’impresa ottiene dati reali che, una volta raccolti, possono passare alla fase di analisi e quindi di studio per decisioni strategiche aziendali.

I campi di applicazione sono molti, dalla gestione della liquidità ai rapporti con le banche, fino all’andamento delle vendite e al comportamento dei clienti.

Per questo, il rapporto fra Tesoreria e Business Intelligence serve a diversi comparti aziendali, dall’amministrazione alla finanza, fino al commerciale.

business intelligence e tesoreria

Trasforma i dati finanziari in informazioni preziose per te e per la tua impresa

La definizione di BI come “Trasformazione di dati in conoscenza” è alquanto interessante ed è una delle leve che sta alla base del software per la gestione della tesoreria GOLD.

GOLD La Tesoreria è software di ultima generazione per la gestione del comparto e, grazie alla capacità di redigere dei report chiari quando ricchi di dati, GOLD è lo strumento che ti permette di trasformare i dati finanziari in utili informazioni.

Il tutto è semplificato sia dai report, che dai grafici che il software è in grado di generare.

I grafici offrono infatti una visione più chiara e un’interpretazione più semplice rispetto ai numeri, in quanto hanno un impatto visuale immediato.

Un impatto che, come abbiamo visto, facilita sicuramente i comparti amministrativi, finanziari e commerciali.

Perché i dati forniscono informazioni strategiche e KPI a CEO e CFO, al consiglio di amministrazione, ai soci e agli investitori.

tesoreria e business intelligence

I cruscotti GOLD in tecnologia Microsoft Power BI

Il team tecnico di GOLD La Tesoreria ha sviluppato in tecnologia Microsoft Power BI dei cruscotti di BI che, prendendo i dati direttamente da GOLD, li rende fruibili con tutti i vantaggi tipici della Business Intelligence (potenzialità grafica, possibilità di navigare ‘dentro’ ai numeri, fruibilità anche in mobilità e fuori dall’azienda … ).

I cruscotti ti offrono prestazioni top e ti permettono di:

  • Colmare il divario fra i dati e il processo decisionale: la reportistica dei cruscotti viene generata velocemente e questo permette di colmare il gap fra dati e processi decisionali, che diventano più rapidi, ma soprattutto basati sui dati che interessano davvero.
  • Prendere decisioni in sicurezza: i cruscotti semplificano la collaborazione sugli stessi dati, ovvero permettono agli operatori di lavorare sui report e condividere informazioni dettagliate. Questa caratteristica semplifica il lavoro, fornisce dati reali e apre le porte a un’operatività condivisa, indispensabile in caso di lavoro da remoto (smart working).
  • Incrociare i dati con semplicità: i report GOLD interessano diversi comparti (banche, liquidità, amministrazione…) e questo permette di incrociare i dati in modo rapido e semplice, salvaguardando tempo e risorse.

La forza del software per la gestione della tesoreria GOLD è anche frutto di continui miglioramenti e integrazioni, basati dell’ascolto delle esigenze delle imprese e degli imprenditori.

Per questo il software GOLD è stato scelto da centinaia e centinaia di aziende soddisfatte nel tessuto nazionale, che, grazie alle sue funzioni innovative, hanno aperto le porte a un rapporto fra Tesoreria e Business Intelligence applicato all’operatività quotidiana e favorevole ai processi decisionali.

Contattaci qui per maggiori informazioni o per ricevere una DEMO gratuita e senza impegno del software.

Redazione
La redazione di GOLD LA TESORERIA annovera professionisti specializzati nei settori della finanza, del fintech, del credito e della gestione di impresa. I contributi sono frutto dell’esperienza professionale e del costante studio, ricerche e studio di dati e statistiche.

Altre News

gestione della tesoreria anticipata

Fluida e rapida: la gestione delle fatture anticipate cambia volto

Troppe volte la gestione delle fatture anticipate è stata vista come un ostacolo ai normali flussi amministrativi, nonché come un’operazione che richiede tempo e, di conseguenza, sovraccarica il comparto amministrativo.

Come renderla più fluida?

Come superare l’uso di strumenti magari superati e macchinosi come i fogli di calcolo, e dire addio all’inserimento manuale dei dati?

La risposta arriva da un sistema che limita al massimo i margini di errore e permette al comparto di dedicarsi ad operazioni di più alto valore.

Scopriamolo insieme.

monitoraggio del DSCR

Il monitoraggio del DSCR nella diagnosi dello stato di crisi dell’impresa

Il monitoraggio del DSCR, Debt Service Coverage Ratio, è un’indicazione proposta dal CNDC, il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti nel merito degli strumenti diagnostici dello stato di crisi dell’impresa.
Approfondiamo il valore di questo indice e scopriamo perché è interessante poterlo calcolare in autonomia all’interno dell’azienda con software adeguati, una scelta che può migliorare l’accesso al credito e la capacità decisionale dell’imprenditore.

Come gestire la liquidità aziendale?

Come gestire la liquidità aziendale? Soprattutto quando è in eccesso?
Alla domanda rispondono soluzioni di investimento alquanto interessanti.
Scopriamo cosa riservano istituti bancari, certificates, fondi e polizze, per capire come l’azienda può investire in modo strategico, valutando rischi e rendimenti.

forward looking finance

Speciale Forward looking finance, dove sarà la mia azienda tra qualche mese? Quanto incasserà?

La complicata situazione che stiamo vivendo sta avendo forti ripercussioni sul sistema economico-finanziario, e sta mettendo a dura prova tutte le imprese, con importanti effetti sia nella gestione degli incassi che nella gestione della liquidità.

Solo una gestione del credito strutturata consente di fare delle accurate previsioni sugli incassi futuri, per attivare una lungimirante pianificazione finanziaria, che aiuta le aziende a monitorare i flussi di cassa e a garantirsi liquidità.

Ne parliamo in questo articolo.

Partecipa ad una Dimostrazione di Gold La Tesoreria (senza impegno)

Richiedi una presentazione personale diretta (one to one) con orari da concordare
* Campi obbligatori

* Campi obbligatori

* Campi obbligatori

Abbiamo ricevuto la Tua richiesta

Grazie

Ti confermiamo che abbiamo ricevuto le informazioni.

Sarai ricontattato da helpdesk
o dai nostri referenti commerciali e di assistenza.

Abbiamo ricevuto la Tua richiesta

Grazie

Il modulo è stato inviato con successo!

Nella Tua casella di posta hai ricevuto una email di conferma.

Potrai assistere alla presentazione di Gold La Tesoreria.

Nelle prossime ore Ti contatteremo per confermare il Tuo appuntamento. 

A presto